Ulivo-Olea europaea L

2,49

Legno pregiato per la tornitura, coltelleria e gioielleria.

Attenzione, le tavole non sono perfettamente squadrate!

L’olivo è una pianta centrale nella storia delle civiltà che si affacciano sul bacino del Mediterraneo, e di tutto l’Occidente.

Si narrano numerose leggende: una di queste è di origine greca e narra di Atena che nell’intento di benedire gli uomini piantò la sua lancia nel suolo ivi crebbe il primo ramoscello d’ulivo, un’altra ci parla di un olivo raccolto ai confini del mondo da Ercole, in quel luogo nacque il bosco sacro a Zeus, dalle cui fronde venivano intrecciate le corone per i vincitori dei giochi olimpici.
Un altro aneddoto sull’ulivo riguarda invece la colomba che, per annunciare a Noè la fine del diluvio univerale, gli portò un ramoscello d’ulivo che teneva stretto tra le zampe. Comunque si è appurato che le prime piante selvatiche esistevano sull’isola di Creta fin dal 4000 A.C. e che successivamente i cretesi si sono specializzati nella coltivazione di tale pianta la quale successivamente verrà esportata in tutto il bacino del mediterraneo.

 

Fonti: wikipedia, the wood database

Svuota